Skip to Content

tag

Tag Archives: mobilità sostenibile

post

Flootta PAT – Il carpooling della Provincia Autonoma di Trento

L’Assessorato alle infrastrutture e all’ambiente della Provincia autonoma di Trento tramite il Servizio sviluppo sostenibile e aree protette ha avviato un progetto di mobilità sostenibile che coinvolge tutti i dipendenti provinciali operanti nelle sedi di Trento.

Il progetto ha lo scopo di diffondere il carpooling fra il personale, una modalità di spostamento innovativa e sostenibile che prevede la condivisione fra colleghi pendolari dei posti liberi in auto per la percorrenza quotidiana del tragitto casa-lavoro.

Flootta P.A.T. Carpooling, questo il nome del servizio, è una piattaforma web riservata ai dipendenti P.A.T., comodamente accessibile e semplice da utilizzare. Attraverso pochi passaggi tutti i lavoratori interessati potranno rendersi disponibili, come autisti o come passeggeri a condividere con i colleghi la tratta percorsa quotidianamente come pendolari, generando un notevole risparmio sui costi di spostamento, oltre a ridurre sensibilmente le emissioni inquinanti, il traffico in circolazione in città e la necessità di parcheggi attorno al luogo di lavoro.

Attraverso l’abilitazione di questo innovativo servizio, l’Assessorato ha l’obiettivo di contribuire attivamente alla diffusione della cultura della mobilità sostenibile sul territorio provinciale, con particolare attenzione per i temi dell’abbattimento delle emissioni di CO2 e della mitigazione cambiamenti climatici, oltre agli aspetti di economicità e di risparmio tempo che coinvolgono tutto il personale in maniera ancora più diretta.

Video promo :

post

Ecco il Carpooling per Università di Trento – Unitrento Sostenibile

Ci siamo. Una lunga preparazione, analisi, incontri, sperimentazioni…

Ora è finlamente online: il carpooling Flootta per l’Università di Trento è disponibile da oggi per tutti gli studenti, i docenti e i dipendenti di UNITN.
La soluzione di mobilità sostenibile Flootta si innesta in una più ampia cornice, quella del pacchetto di proposte UniTrento Sostenibile, un contenitore e un attivatore di iniziative finalizzate alla sostenibilità messo in piedi dall’Ateneo di Trento.
…continua »

post

Settimana Europea della mobilità 2014: carpooling e molto altro…

Ci siamo anche quest’anno, l’appuntamento più importante per chi si occupa di mobilità è finalmente arrivato. Si tratta della Settimana Europea della Mobilità (sostenibile) e la data di inizio era proprio ieri, 16 Settembre 2014.

La European Mobility Week è un’iniziativa promossa dalla Commissione Ue con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’impatto dei trasporti sulla qualità dell’aria e incoraggiarli a usare mezzi alternativi all’auto privata. “Our streets, our choice” è lo slogan dell’edizione 2014, slogan che vuole diffondere consapevolezza sul legame tra le scelte di mobilità – e quindi il traffico motorizzato e l’inquinamento atmosferico delle città – e una migliore fruizione degli spazi urbani.
…continua »

post

Il convegno MobyDixit e Euromobility scelgono il carpooling Flootta Event

Forse non tutti sanno che il mobility manager è una figura professionale introdotta in Italia ormai già da oltre 15 anni. È stato il decreto interministeriale mobilità sostenibile nelle aree urbane del 27/03/1998 (Noto come Decreto Ronchi) a prevederne le funzioni e le responsabilità, nell’ottica di instradare la nazione verso il rispetto dei patti previsti dal protocollo di Kyoto.

Il ruolo del mobility manager è prevalentemente quello …continua »

post

Premiate le città per la migliore mobilità sostenibile

Che si tratti del caro benzina, dell’insopportabile inquinamento dell’aria e acustico nelle più grandi città europee, dei consumi del proprio mezzo e delle soluzioni per abbatterli – magari in condivisione – o degli insostenibili costi delle polizze RCAuto, la sostanza non cambia: la mobilità e gli approcci alla stessa sono temi di attualità, di sempre più acceso interesse da parte dei cittadini e delle amministrazioni locali. …continua »

post

Decalogo dell’automobilista virtuoso: #10 Usare l’auto solo quando serve

Il tempo vola e siamo arrivati all’ultimo articolo del decalogo Flootta Carpooling per M’illumino di meno 2014. Il diploma di automobilisti virtuosi per M’illumino di meno è ormai ad un passo e fra un po’ sarà tempo di festeggiare! Prima però è necessario riflettere su un ultimo aspetto.

Fino ad oggi ci siamo concentrati sull’auto come mezzo di spostamento prioritario per qualsiasi tipo di viaggio. L’automobile come mezzo di locomozione sia per gli spostamenti frequenti di tipo lavorativo sia per le vacanze – tratte medio-lunghe ma saltuarie – sia per andare a fare la spesa nelle vicinanze. Sobbarcandovi così di un onere che, come abbiamo visto nel precedente articolo, non è assolutamente indifferente. Esiste una soluzione alternativa a tutto questo e si tratta di un piccolo grande passo.

Vi suggeriamo infatti di:

 

…continua »

post

Decalogo dell’automobilista virtuoso: #8 Fare carsharing

Il Decalogo dell’automobilista virtuoso non è solo una serie di indicazioni utili per tenere la propria auto in perfetta efficienza e per adottare uno stile di guida risparmioso. Come anticipato nel precedente articolo, quello che intendiamo proporre è andare oltre la concezione individualistica dell’automobile. M’illumino di meno è un’iniziativa a tutto tondo per la sostenibilità energetica: sostenibilità energetica è anche condividere un mezzo e/o il “proprio” viaggio. In questo articolo ci concentreremo sulla condivisione di un mezzo: il carsharing. …continua »

post

Decalogo dell’automobilista virtuoso: #7 Viaggiare in autostrada a 110 km/h

L’autostrada: la usiamo spesso, chi per lavoro, chi per le vacanze, chi semplicemente per un weekend fuori porta, chi per trovare i parenti fuori città ecc. Durante i tragitti autostradali nascono discussioni e chiacchierate, scambi di opinioni, ma anche accesi dibattiti: non stupisce che molte amicizie sono nate qui, come confermano i nostri clienti nelle loro recensioni sull’esperienza di carpooling.

Ma, oltre alla sua particolarità dovuta al “valore sociale” che riveste in determinate circostanze, l’autostrada mostra delle specificità da numerosi altri punti di vista: è un tipo di strada speciale, larga, percorribile a velocità sostenuta e per un lasso di tempo tendenzialmente mediolungo, elementi che contribuiscono a rendere l’esperienza autostradale diversa rispetto a un normale viaggio (extra)urbano.

Due domande nascono spontanee: è possibile agire sul consumo di carburante in autostrada in modo da ottenere un risparmio? In secondo luogo, esiste una velocità consigliata da tenere in autostrada?
Lo scopo è chiaramente mediare tra una velocità consona e il risparmio durante gli spostamenti autostradali, nel rispetto delle norme vigenti. Nasce così il sesto articolo del Decalogo dell’automobilista virtuoso, iniziativa Flootta per M’illumino di meno 2014.

…continua »

post

Decalogo dell’automobilista virtuoso: #3 Pneumatici gonfi e in buone condizioni

Il decalogo dell’automobilista virtuoso Flootta è ormai giunto al terzo articolo, per l’automobilista che intende spostarsi (magari in carpooling) in maniera green e risparmiosa, passo dopo passo gli spunti aumentano sempre più di valore…

Abbiamo messo a punto gli organi meccanici e alleggerito il carico in auto.Pensate ora ad un elemento fondamentale del mezzo auto. In un giorno qualunque, dovendo spostarvi, quali sono quelle cose che vi tengono incollate al terreno, e che se installati correttamente possono rappresentare i migliore compagni per un viaggio sereno?
Senza nemmeno che ci pensiate… sono i pneumatici!

Ecco il terzo dei consigli per viaggiare con il massimo dell’efficienza:
…continua »

post

Decalogo dell’automobilista virtuoso: #1 Eseguire una regolare manutenzione

Vi ricordate di “M’illumino di meno” l’iniziativa sostenibile di Caterpillar Radio 2, e del “Decalogo Flootta dell’automobilista virtuoso”?
Una serie di spunti dedicati all’automobilista che vuole spostarsi (magari in carpooling) in maniera efficiente e intelligente…
Cominciamo col primo articolo!

Immaginatevi di voler partire assieme per la vostra meta preferita (o poco preferita, come andare a lavorare…), con piglio vi mettete in macchina e da eroi affrontate il traffico. Tutto bene fino a quando sentite uno strano rumore di ferraglia, magari esce del fumo dal cofano e… rimanete a piedi!

Primo dei consigli per viaggiare in maniera efficiente: …continua »