La primavera 2014 segna il lancio di un servizio ad alto valore attivato dalla Comunità delle Valli Giudicarie, assieme alle APT di Pinzolo e Campiglio, Comano Terme, Rendena, Chiese e Giudicarie, che hanno deciso di proporre uno strumento decisamente innovativo per promuovere la mobilità sostenibile sul territorio. 

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di offrire a turisti e pendolari che si muovono quotidianamente sulle direttrici di traffico delle valli uno strumento per  raggiungere in condivisione sia il proprio luogo di lavoro, sia le principali zone turistiche, generando una serie di vantaggi di tipo economico, sociale e ambientale.

Grazie a Flootta Hub per le Valli Giudicarie, chiunque desideri spostarsi (sia per lavoro sia per turismo) all’interno del comprensorio potrà pubblicare sulla bacheca virtuale degli annunci di offerta o ricerca di passaggio, sfruttando anche la pratica mappa che localizza precisamente autisti e passeggeri, rendendo molto semplice la ricerca del giusto partner di viaggio.

 

 

I risultati che Comunità di valle e APT intendono raggiungere nell’adozione di questo sistema innovativo sono di varia natura, relativi sia a vantaggi di tipo personale per i singoli utilizzatori, sia di tipo sociale intesi in termini di cittadinanza e di ambiente:

-  Sensibile riduzione del traffico generato dagli spostamenti dei pendolari.

Decongestionamento della rete di parcheggi nei vari centri interessati.

-  Notevole risparmio sui costi di spostamento sostenuti da ciascun pendolare quotidianamente e dai turisti durante il periodo di soggiorno.

-  Forte promozione del fattore di socializzazione intrinseca alla tipologia di spostamento (condivisione).

-  Sensibile miglioramento delle condizioni ambientali dei territori in cui opera il sistema.

 

Una grande iniziativa, quindi, che pone la realtà trentina (sia in termini di qualità della vita per tutti i cittadini, sia in termini di appetibilità come meta turistica) fra le più attive in termini di proposta di servizi sostenibili ad alto valore.

Complimenti alla Comunità di Valle delle Giudicarie, all’APT delle Terme di Comano, di Campiglio, Pinzolo e Rendena e della Valle del Chiese!